Bastian Contrario

Ristorante Rimini - Ristorante di carne - Specialità riminesi - Ristorante con cucina romagnola

Info e Prenotazioni: 0541 727827 Email - Mappa - Orari

contatti

Novità ed eventi

MENU

21 marzo 2017

MENU' PASQUA 2017Menu cenone di fine anno 2016

30 novembre 2016

Menu cenone di...Mený di Natale 2016

25 novembre 2016

Mený di Natale 2016MENU DI CAPODANNO 2015

03 dicembre 2015

MENU DI CAPODANNO...

W La Piada!

Sottile quella riminese, spessa quella cesenate

Novità del 03 ottobre 2012.

W La Piada!

La Piadina romagnola

La piadina romagnola è un cibo povero della tradizione contadina, un pane azzimo ottenuto da un impasto di strutto, farina e acqua. Sembra incredibile che da così pochi elementi possa nascere una straordinaria varietà di risultati. Non esiste infatti una sola ricetta per la piadina romagnola. In ogni angolo della Romagna si può facilmente incontrare qualcuno che sostiene di possedere la migliore ricetta della vera piadina romagnola. In verità ne esistono molte e diverse varietà, in base alle proporzioni dei condimenti, all'uso o meno del lievito e allo spessore. Nella Romagna centrale (Faenza, Forlì, Cesena) le piade sono piccole e spesse, mentre nella Romagna meridionale (Rimini, Riccione) la piadina è grande e sottile, e soprattutto senza lievito. Noi, pur rispettando le tradizioni altrui, vi proponiamo la semplice ricetta della nostra piadina riminese, la migliore!

La piada va cotta sul testo, che può essere di ghisa o teflon, o ancor meglio di argilla (le teglie di terracotta di Montetiffi sono le migliori). Deve essere assolutamente molto, molto caldo, per ottenere una cottura veloce e ideale.

Per mantenerla calda e morbida, come piace a noi, la piadina andrebbe avvolta in un panno di cotone, un comune strofinaccio andrà benissimo.

end

Privacy | Termini e condizioni | Auxilia ArzAdv