Bastian Contrario

Cucina Romagnola

No al Progresso Gastronomico

Il Bastian Contrario è un ristorante che sprigiona tradizione da ogni suo mattone. I tempi cambiano ma lui rimane immutato nel cuore di chi lo ha provato. Ecco perché io e mia sorella abbiamo deciso di mantenerlo così com’era nei nostri ricordi, quando la domenica con tutta la famiglia pranzavamo li. Ora siamo passati dall’altra parte del bancone e ci auguriamo che anche voi possiate sentirvi a casa come ci siamo sempre sentiti noi.

Se non vi va di mangiare all’antica, come cucinava la nonna di mia nonna andate da un’altra parte… questo avrebbe detto Bastian Contrario.

Noi fortunatamente del vecchio Bastian Contrario abbiamo cercato di riproporre le cose migliori, la cucina di una volta, i sapori genuini e decisi della tradizione romagnola, piatti poveri ma davvero succulenti. Il nostro slogan rimane NO AL PROGRESSO GASTRONOMICO, si alle abbuffate di fagioli con le cotiche, maltagliati e ceci, pastina battuta, tagliatelle tirate al mattarello e carne alla brace, accompagnati dalla mitica piadina romagnola e annaffiati da un ottimo sangiovese che si può spinare, insieme al nostro bianco profumato, direttamente dalla botte.

Al Bastian Contrario il vino è una libera scelta, sia che lo beviate a damigiane sia che non ne beviate affatto (solo chi guida) pagate sempre uguale.